Salta e vai al contenuto principale
Ci siamo rifatti il look: benvenuti sul nuovo shop!
Scopri la nostra linea naturale, biologica e plastic free
Ci siamo rifatti il look: benvenuti sul nuovo shop!
Scopri la nostra linea naturale, biologica e plastic free
Ci siamo rifatti il look: benvenuti sul nuovo shop!
Scopri la nostra linea naturale, biologica e plastic free
Ci siamo rifatti il look: benvenuti sul nuovo shop!
Scopri la nostra linea naturale, biologica e plastic free
Ci siamo rifatti il look: benvenuti sul nuovo shop!
Scopri la nostra linea naturale, biologica e plastic free
Ci siamo rifatti il look: benvenuti sul nuovo shop!
Scopri la nostra linea naturale, biologica e plastic free
Ci siamo rifatti il look: benvenuti sul nuovo shop!
Scopri la nostra linea naturale, biologica e plastic free
Ci siamo rifatti il look: benvenuti sul nuovo shop!
Scopri la nostra linea naturale, biologica e plastic free
Ci siamo rifatti il look: benvenuti sul nuovo shop!
Scopri la nostra linea naturale, biologica e plastic free
Ci siamo rifatti il look: benvenuti sul nuovo shop!
Scopri la nostra linea naturale, biologica e plastic free

Fieno greco (methi)

Care magàre qui vi verrà spiegato come preparare il fieno greco, un’erbetta davvero portentosa per i nostri capelli e per la nostra pelle.

Il fieno greco infatti non solo rende i capelli voluminosi e forti, ma dona anche un profumo simile a quello della liquirizia che sfortunatamente molte tra di noi odiano. Se lo utilizziamo per la nostra pelle invece, è rassodante e tonificante.

Basta aggiungere dell’acqua alla polvere di fieno greco e aspettare che il processo di idratazione arrivi alle 12 ore.

Vi consiglio di aggiungere poca acqua e poco fieno greco, in quanto le mucillagini presenti al suo interno richiederanno sempre più acqua e quindi durante la fase di idratazione dovrete aggiungere ogni tanto dell’acqua per far sì che sia sempre idratato.

Vi accorgerete di non dover aggiungere più dell’acqua proprio perchè le mucillagini smetteranno di “seccare” il composto. State sempre molto attente ad idratarlo perchè se non lo farete, il methi (o fieno greco) finirà per richiedere acqua dai vostri capelli quando lo terrete in posa e avrete un effetto rebound: capelli secchi e crespi.

Potete assolutamente anche scegliere di miscelarlo insieme ad altre erbe ayuverdiche.

Come bisogna applicarlo?

Su capelli umidi o asciutti per circa un’oretta e testa coperta da pellicola/cuffietta.

Il methi lava?

Si. E’ condizionante e lavante.

Il methi scarica l’hennè?

Purtroppo sì. Riduce la presa del colore.

Non mi piace il suo odore…come faccio?

Beh non disperate, esistono sempre le fragranze naturali <3