Salta e vai al contenuto principale
Ci siamo rifatti il look: benvenuti sul nuovo shop!
Scopri la nostra linea naturale, biologica e plastic free
Ci siamo rifatti il look: benvenuti sul nuovo shop!
Scopri la nostra linea naturale, biologica e plastic free
Ci siamo rifatti il look: benvenuti sul nuovo shop!
Scopri la nostra linea naturale, biologica e plastic free
Ci siamo rifatti il look: benvenuti sul nuovo shop!
Scopri la nostra linea naturale, biologica e plastic free
Ci siamo rifatti il look: benvenuti sul nuovo shop!
Scopri la nostra linea naturale, biologica e plastic free
Ci siamo rifatti il look: benvenuti sul nuovo shop!
Scopri la nostra linea naturale, biologica e plastic free
Ci siamo rifatti il look: benvenuti sul nuovo shop!
Scopri la nostra linea naturale, biologica e plastic free
Ci siamo rifatti il look: benvenuti sul nuovo shop!
Scopri la nostra linea naturale, biologica e plastic free
Ci siamo rifatti il look: benvenuti sul nuovo shop!
Scopri la nostra linea naturale, biologica e plastic free
Ci siamo rifatti il look: benvenuti sul nuovo shop!
Scopri la nostra linea naturale, biologica e plastic free

Maschera ristrutturante fai da te

Cercare le cose giuste ed assemblare il tutto, mixare e preparare l’impacco (scattare una bella foto per voi!) per poi ammirarne i risultati mi ha regalato un sorriso che di questi tempi è cosa assai rara!

Bando alle ciance, cosa abbiamo qui?

🥑 mezzo Avocado (l’altra metà l’ho mangiata, non ho resistito ♉) • nutre i capelli danneggiati, opachi e fragili

🌿 Cassia • nota per le sue capacità ristrutturanti è l’ideale per capelli fini e sfibrati

🌿 Amla • dona morbidezza e luminosità

✳️ Spirulina • rinforza, volumizza e fortifica

🌾 Olio di germe di grano • rinforza i capelli donando lucentezza, morbidezza e vigore a tutta la chioma

🪴 Gel di aloe • rinfrescante, lenitivo ed idratante

🌸 Olio essenziale di lavanda • ideale per capelli fragili e secchi

🌸 Olio essenziale di ylang ylang • ideale per capelli sfibrati

PROCEDIMENTO

Unire cassia, amla, spirulina in una ciotolina con dell’acqua calda a filo, mescolando.

Quando avremo raggiunto una consistenza ancora bella densa aggiungiamo due cucchiai di gel di aloe, un cucchiaio di olio di germe di grano e la polpa schiacciata dell’avocado superstite.

Mescoliamo fino ad ottenere una consistenza cremosa (aggiungere dell’acqua se necessario). Infine 2 gtt di o.e. di lavanda e 2 di ylang ylang. In alternativa possiamo mettere tutto nel santissimo minipimer e frullare direttamente il composto (easy peasy lemon squeezy!). Inumidiamo i capelli e mettiamo il nostro impacco massaggiando la cute, distribuendolo dalle lunghezze sino alle punte

Tempo di posa: un’oretta circa

Se ne avanza un po’ mettetelo pure sul viso, è una maschera rimpolpante e rinvigorente anche per la nostra pelle.

Dopodiché possiamo passare allo shampoo, io ho scelto ARTEMISIA di Biomagarìe e il balsamo MORGANA per ottenere il massimo da questo trattamento ristrutturante. Anche se si tratta di un impacco pre shampoo bello carico non ho avuto la necessità di fare un lavaggio invertito perché lo shampoo Artemisia deterge perfettamente la chioma, senza lasciarla appesantita.