Salta e vai al contenuto principale
Ci siamo rifatti il look: benvenuti sul nuovo shop!
Scopri la nostra linea naturale, biologica e plastic free
Ci siamo rifatti il look: benvenuti sul nuovo shop!
Scopri la nostra linea naturale, biologica e plastic free
Ci siamo rifatti il look: benvenuti sul nuovo shop!
Scopri la nostra linea naturale, biologica e plastic free
Ci siamo rifatti il look: benvenuti sul nuovo shop!
Scopri la nostra linea naturale, biologica e plastic free
Ci siamo rifatti il look: benvenuti sul nuovo shop!
Scopri la nostra linea naturale, biologica e plastic free
Ci siamo rifatti il look: benvenuti sul nuovo shop!
Scopri la nostra linea naturale, biologica e plastic free
Ci siamo rifatti il look: benvenuti sul nuovo shop!
Scopri la nostra linea naturale, biologica e plastic free
Ci siamo rifatti il look: benvenuti sul nuovo shop!
Scopri la nostra linea naturale, biologica e plastic free
Ci siamo rifatti il look: benvenuti sul nuovo shop!
Scopri la nostra linea naturale, biologica e plastic free
Ci siamo rifatti il look: benvenuti sul nuovo shop!
Scopri la nostra linea naturale, biologica e plastic free

Rimedi per capelli trattati e/o danneggiati

Bisogna però fare una premessa importante: una chioma danneggiata, a prescindere dalla causa, non tornerà mai più come prima; potrà solo essere riparata, riempita per così dire.

Detto ciò passiamo ad una seconda premessa: non si può avere la botte piena e la moglie ubriaca!
Ciò significa che se vuoi concederti il “lusso” di apportare trattamenti aggressivi sulla tua chioma, per avere poi dei bei capelli, dovrai necessariamente ricorrere, più di ogni altro a delle premure e delle rinunce.

I capelli danneggiati, hanno bisogno di tutto: IDRATAZIONE, RICOSTRUZIONE E NUTRIZIONE.
Ricorda però, che più di ogni altra cosa, una chioma trattata vorrà tanta IDRATAZIONE!!!

Detto ciò potresti avvalerti di prezioni alleati nei tuoi impacchi quali:

  • Olio di argan
  • Olio di mandorle
  • Oleolito e gel di fieno greco
  • Olio d’oliva
  • Uova
  • Miele
  • Zucchero
  • Cheratina
  • Fitocheratina
  • Gel di semi di lino
  • Aloe
  • Banane
  • Avocado…

Come dicevamo non si può avere tutto, perché, nel mio caso, per avere capelli lunghi e comunque sani, nonostante i trattamenti, mi avvalgo di molti ACCORGIMENTI e RINUNCE:

  • Abolire la piastra
  • Evitare temperature alte con il phon
  • Non usare acqua troppo calda durante il lavaggio
  • Durante il lavaggio per le lunghezze riservo solo movimenti che vadano verso il basso per evitare di aprire le squame, quindi, niente sfregamenti mi raccomando!
  • Con l’asciugamano tampono e non sfrego la chioma, per lo stesso motivo del lavaggio.
  • Uso sempre termoprotettori per proteggere i capelli con una miscela di balsamo e olio di cocco.
  • Non asciugo subito i capelli dopo lo shampoo, ma lascio che questi restino quanto più possibile idratati e conseguentemente meno tempo a contatto col calore del phon.

Infine, se siete soliti fare tinte dai colori più scuri e, dunque, non schiarenti, potete anche ricorrere ad altri metodi per tingere i vostri capelli: l’hennè, che non solo tingerà la vostra chioma ma la renderà anche più sana e forte.

COME RIPARARE I CAPELLI CON LA CHERATINA E/O LA FITOCHERATINA