Salta e vai al contenuto principale
Ci siamo rifatti il look: benvenuti sul nuovo shop!
Scopri la nostra linea naturale, biologica e plastic free
Ci siamo rifatti il look: benvenuti sul nuovo shop!
Scopri la nostra linea naturale, biologica e plastic free
Ci siamo rifatti il look: benvenuti sul nuovo shop!
Scopri la nostra linea naturale, biologica e plastic free
Ci siamo rifatti il look: benvenuti sul nuovo shop!
Scopri la nostra linea naturale, biologica e plastic free
Ci siamo rifatti il look: benvenuti sul nuovo shop!
Scopri la nostra linea naturale, biologica e plastic free
Ci siamo rifatti il look: benvenuti sul nuovo shop!
Scopri la nostra linea naturale, biologica e plastic free
Ci siamo rifatti il look: benvenuti sul nuovo shop!
Scopri la nostra linea naturale, biologica e plastic free
Ci siamo rifatti il look: benvenuti sul nuovo shop!
Scopri la nostra linea naturale, biologica e plastic free
Ci siamo rifatti il look: benvenuti sul nuovo shop!
Scopri la nostra linea naturale, biologica e plastic free
Ci siamo rifatti il look: benvenuti sul nuovo shop!
Scopri la nostra linea naturale, biologica e plastic free

Il potere delle piante

Le piante svolgono un’azione fondamentale all’interno del panorama del mondo Bio. Esse infatti ci forniscono numerosi ed importanti rimedi per le problematiche di cui soffriamo.

Vediamo come.

  • Salvia:

La salvia viene utilizzata fin dall’antichità per la cura dei capelli. I benefici che genera questa pianta sono dovuti alla presenza in essa di oli essenziali, vitamine e altri composti che aiutano a migliorare anche la salute generale del corpo, oltre che migliorare la salute di pelle e capelli. Prezioso è l’olio ricavato da questa pianta, ottimo alleato nel caso di pelli grasse, in quanto aiuta a regolare la produzione di sebo.

Gli antiossidanti presenti in questa pianta aiutano inoltre a contrastare i segni dell’invecchiamento cutaneo, quindi risulta essere un ottimo ingrediente anche per le maschere antiage.

Insieme al rosmarino poi, diventa un ottimo rimedio per irrobustire e lucidare i capelli, dando nuova vita alle chiome danneggiate e stressate.

Consiglio di preparare dei risciacqui acidi a base di salvia e rosmarino facendo bollire le foglie, in quanto questa pianta aiuta anche la circolazione del cuoio capelluto.

  • Rosmarino:

Il rosmarino è una delle mie piante preferite in quanto si presta a molti usi, lo utilizzo come tonico, come ingrediente per le maschere, come rimedio per prevenire la perdita dei capelli, come elemento per inspessire i capelli…Insomma, questa pianta è meravigliosa.

Il tonico, che io uso grazie all’idrolato di rosmarino, si è rivelato infatti un ottimo alleato contro brufoli e acne, avendo proprietà astringenti e purificanti. Inoltre è ottimo anche per combattere la dermatite al cuoio capelluto, oltre che favorire la crescita dei capelli.

Vi consiglio inoltre di utilizzare l’olio essenziale di rosmarino, insieme ad un altro olio vettore, sulla vostra cute massaggiandolo per circa un paio di minuti prima di risciacquarlo (come impacco pre shampoo magari). Il massaggio, unito a quest olio, accellererà la crescita dei vostri capelli.

  • Basilico:

Il basilico, così come il rosmarino, può essere utilizzato per molteplici scopi. E’ anch’essa una pianta che aiuta a combattere contro i segni dell’invecchiamento, grazie alle sue proprietà antiossidanti. Questa pianta presenta inoltre anche benefici per quanto riguarda la cura dei capelli, promuovendone la ricrescita e aiutandoci a mantenere il cuoio capelluto sano.

Io utilizzo le foglie di questa pianta sia per ottenere il risciacquo acido (è in assoluto il mio preferito) e sia utilizzo l’olio essenziale mischiato a quello di cocco per fare dei massaggi al cuoio capelluto idratandolo.

Mi piace utilizzare l’olio essenziale anche all’interno dell’aromaterapia, in quanto l’odore che genera questa pianta è l’ideale contro l’ansia e l’insonnia.

  • Timo:

Il timo è un portento per rinvigorire i capelli; viene utilizzato sia per regolare la produzione di sebo e sia per combattere la forfora. E’ anche un’ottimo alleato per la pelle, specialmente per coloro che soffrono di acne, in quanto questa pianta contrasta brufoli ed impurità.

Ha un effetto idratante, rinfrescante, tonico ed antiacne. E’ poi l’ideale sia per pelle che per capelli grassi.

Io utilizzo delle gocce di olio essenziale all’interno dello shampoo, proprio per contrastare la forfora e la dermatite. Oltre che utilizzarlo anche come risciacquo acido per ottenere i suoi effetti purificanti.menta.jpg

  • Menta:

La menta è particolarmente consigliata in caso di acne e pelle grassa, grazie alla sua azione purificante e rinfrescante.

Potete utilizzare l’olio essenziale di menta sia per fare maschere per il viso che rendano la pelle più elastica e luminosa e sia per farvi dei massaggi rilassanti, massaggiando particolarmente su nuca e tempie.

Per il viso invece vi consiglio di utilizzare il tonico, in quanto potrebbe tornarvi utile in caso di pelle arrossata, foruncoli e dermatite.

  • Origano:

Sorprendentemente anche l’origano risulta essere un ottimo alleato contro acne e brufoli, in quanto ha proprietà antifungine, antisettiche e antiossidanti.

Puoi quindi utilizzare questo ingrediente, magari attraverso l’olio di origano, nelle tue maschere fai da te per purificare la pelle. Puoi applicare magari l’olio di origano direttamente sui punti critici della pelle, magari direttamente sui brufoli o magari miscelarlo ad altri ingredienti come l’aloe, l’argilla ecc.

Oltre che per la pelle, si può utilizzare l’olio di origano anche sui capelli, per stimolarne la crescita e agire anche laddove ci siano problemi di forfora. Potete aggiungere qualche goccia di olio al vostro shampoo oppure usarlo nei vostri impacchi pre shampoo.

  • Papavero:

Dai semi neri del papavero viene ricavato un olio che può essere utilizzato sulla pelle sia come rimedio anti-age che per nutrire ed ammorbidire la pelle, infatti è particolarmente adatto per le pelli secche che vogliono ritrovare la loro morbidezza.

Oltre che per la pelle, potete utilizzare anche l’olio di papavero per i capelli, in particolare per le chiome sfibrate e secche. Potete aggiungere questo ingrediente sia nelle vostre maschere, sia nel vostro balsamo e sia magari nei vostri impacchi pre shampoo. Avrete sicuramente capelli più morbidi, nutrititi e lucidi!

  • Erba gatta:

Ebbene si, credeteci! Anche l’erba gatta può essere utilizzata per la cura della vostra pelle e dei vostri capelli.

L’erba gatta possiede delle proprietà anti-age e quindi potete utilizzare questa pianta come ingrediente cosmetico all’interno dei vostri prodotti per il viso per combattere i segni del tempo o magari potete utilizzarla all’interno delle vostre ricettine per le maschere viso fai da te.

Presenta proprietà antisettiche ed astringenti, stimola la crescita del bulbo capillare e quindi è un altro ottimo alleato per velocizzare la crescita della vostra chioma.

  • Geranio:

Il geranio è davvero fenomenale! L’olio prodotto da questa pianta è un ottimo ingrediente contro l’invecchiamento, oltre che per combattere l’acne. E’ un ottimo astringente, oltre che cicatrizzante, ed è quindi indicato particolarmente per coloro che hanno la pelle grassa.

Potete quindi utilizzare l’olio di geranio sia aggiungendolo ai vostri prodotti per il viso e sia utilizzarlo nelle vostre maschere fai da te, magari aggiungendo dell’argilla verde.

Il geranio è inoltre adatto anche per contrastare i capelli secchi ed opachi. A me piace usarlo infatti come risciacquo acido.

  • Equiseto o coda cavallina:

L’equiseto è un ottimo alleato per rafforzare la nostra chioma, infatti aiuta ad irrobustirli e ne supporta la crescita. Grazie all’azione astringente, l’equiseto è utilizzato per regolare la produzione di sebo nel trattamento dei capelli grassi. Il mio consiglio è quello di utilizzarlo come risciacquo acido, ottimo!

Per quanto riguarda la pelle invece, l’equiseto è ricco di sostanze antiossidanti, silice e molecole con proprietà astringenti, adatto quindi per far ritrovare elasticità alla pelle sia del viso che del corpo e per aiutare nelle problematiche presenti nelle pelli grasse.

  • Ortica:

L’ortica viene spesso utilizzata per contrastare la caduta dei capelli, oltre che per aiutare contro la forfora in quanto aiuta a ripristinare il naturale Ph del cuoio capelluto, pulendo i follicoli ostruiti.

L’ortica stimola la crescita dei capelli aiutando ad apportare brillantezza e forza alla chioma. Il suo elevato contenuto di vitamine riduce gli effetti nocivi dei radicali liberi. Grazie alla sua azione purificante, tonifica le fibre capillari e, dunque, ossigena il cuoio capelluto.

  • Frangipani:

L’olio essenziale di frangipani viene particolarmente utilizzato per idratare la pelle, in quanto dona morbidezza alla pelle e aiuta a contrastare le screpolature.Potete trovare inoltre ulteriori informazioni qui.

E’ l’ideale anche come ingrediente nei vostri impacchi pre shampoo per capelli, per nutrire e donare lucentezza alla vostra chioma.

Io utilizzo un ottimo prodotto per lo styling a base di frangipani che potete trovare qui.

  • Aloe:

L’aloe è in assoluto, tra tutte le piante, la protagonista assoluta.

Questa pianta è un vero e proprio rimedio naturale contro molti mali e inestetismi. Il suo gel amaro, contenuto nelle foglie carnose e spinose, aiuta a contrastare la caduta dei capelli, specie in quei casi in cui il fattore ereditario ha ben poca rilevanza in questo fenomeno! Le sue proprietà nutrienti, lenitive e anti-ossidanti sono difatti conosciute e particolarmente apprezzate nei trattamenti cosme-tricologici. Le sue proprietà sono molteplici, infatti, ha un effetto lenitivo per pelle sensibile, dopo le scottature ed è estremamente idratante. Ha proprietà anti-ossidanti e anti- caduta, quindi valido alleato contro la caduta dei capelli durante, ad esempio, il cambio di stagione. Ha proprietà nutrienti che aiutano a concludere al meglio il ciclo vitale del capello, fortifica i capelli, perché funge da ristrutturante ma è anche un ottimo balsamo naturale, ci aiuta quindi a districare, senza spezzarli, i capelli, specie quelli crespi. Favorisce la scomparsa della forfora in quanto va ad agire direttamente sulla secchezza e la desquamazione del cuoio capelluto, attenuandone non solo il prurito ma anche la secchezza e il rossore; allo stesso tempo agisce contro l’infiammazione grazie alle sue proprietà lenitive. Infine, è un ottimo anticrespo se usato come styling o negli impacchi.

Io utilizzo come styling questo prodotto a base di aloe con cui mi trovo bene.

  • Camomilla:

Si può utilizzare l’idrolato di camomilla sia come ingrediente base per impacchi purificanti e sia come tonico per le sue proprietà astringenti.

E’ perfetta anche per coloro che presentano una pelle grassa, infatti potete utilizzarla come ingrediente nelle vostre maschere fai da te, magari aggiungendo dell’argilla verde (se non avete la pelle delicata, altrimenti aggiungete quella bianca). E’ inoltre ottima per lenire la pelle arrossata, acneica ed irritata.

Inoltre potete spruzzare sul viso l’idrolato di camomilla per fissare meglio il vostro make up.

Per quanto riguarda i capelli invece, è ottima per lenire il cuoio capelluto che presenta problematiche relative alla dermatite.

Personalmente uso l’idrolato di camomilla come tonico (il mio preferito) e mi piace usare i fiori come rimedio per il risciacquo acido.