Salta e vai al contenuto principale
Ci siamo rifatti il look: benvenuti sul nuovo shop!
Scopri la nostra linea naturale, biologica e plastic free
Ci siamo rifatti il look: benvenuti sul nuovo shop!
Scopri la nostra linea naturale, biologica e plastic free
Ci siamo rifatti il look: benvenuti sul nuovo shop!
Scopri la nostra linea naturale, biologica e plastic free
Ci siamo rifatti il look: benvenuti sul nuovo shop!
Scopri la nostra linea naturale, biologica e plastic free
Ci siamo rifatti il look: benvenuti sul nuovo shop!
Scopri la nostra linea naturale, biologica e plastic free
Ci siamo rifatti il look: benvenuti sul nuovo shop!
Scopri la nostra linea naturale, biologica e plastic free
Ci siamo rifatti il look: benvenuti sul nuovo shop!
Scopri la nostra linea naturale, biologica e plastic free
Ci siamo rifatti il look: benvenuti sul nuovo shop!
Scopri la nostra linea naturale, biologica e plastic free
Ci siamo rifatti il look: benvenuti sul nuovo shop!
Scopri la nostra linea naturale, biologica e plastic free
Ci siamo rifatti il look: benvenuti sul nuovo shop!
Scopri la nostra linea naturale, biologica e plastic free

Oli vegetali e le loro proprietà

L’olio è senza dubbio uno dei migliori alleati della nostra bellezza e anche della nostra salute. Ideale per la pelle e per i capelli, che siano secchi, sfibrati, grassi, ricci o lisci, ognuno ha delle particolari proprietà che noi andremo a conoscere, per poterle sfruttare al meglio, a vantaggio del nostro corpo.

  • OLIO DI ABISSINIA: è l’ideale sia per i capelli che per la pelle. Pelle: ne aumenta la luminosità rendendola più morbida e idratata. Quest’olio viene assimilato facilmente, senza lasciare alcuna sensazione di unto e non va ad ostruire i pori, rendendo però la pelle a “prova di acqua”, ed è per questo motivo spesso utilizzato come ingrediente chiave in mascara waterproof. Crea, infatti, sulla pelle un vellutato e delicato film che la protegge e la mantiene elastica e nutrita. La sua composizione lo fa risultare l’ideale per sieri ed oli leggeri per il viso.Capelli: l’olio rende i capelli più morbidi e nutriti, alimentandone la luminosità, l’idratazione, la maneggiabilità e la protezione contro le irritazioni, grazie allo strato lipidico che rilascia, eliminando la sensazione di untuosità. Risulta,infatti, ottimo aggiunto ad uno shampoo o ad un balsamo, in quantità dell’1-2% rispetto al peso del prodotto. Lo si può aggiungere a svariati prodotti come shampoo, maschere, lozioni, creme, saponi liquidi. Per i capelli è possibile effettuare un impacco preshampoo, specialmente in caso di capelli secchi. Unito, invece, alla maschera, quest’ultima risulterà più nutriente ed efficace. Sulla pelle, invece, basta spalmarlo sulla pelle umida, post doccia, lasciando così una sensazione di morbidezza senza ungere troppo.
  • OLIO DI ANDIROBA: sulla pelle e i capelli agisce come idratante e nutriente, mentre poi risulta particolarmente indicato per tenere lontano gli insetti e per alleviare il prurito delle loro punture.
  • OLIO DI ARGAN: ha proprietà fortemente idratanti, nutrienti e antiossidanti.
    Adatto per le smagliature e per rassodare, inoltre, per i capelli si rivela prezioso per quelli fragili e/o danneggiati privi di lucentezza e contro la secchezza.
  • OLIO DI ARNICA: è un valido alleato contro cellulite e acne, infezioni alla bocca e alla gola e, infine, utile per prevenire gli strappi muscolari e per alleviare i dolori causati da traumi.
  • OLIO DI ARTIGLIO DEL DIAVOLO: fantastico analgesico e antinfiammatorio, infatti è indicato in caso di artrosi, cervicale, tendiniti, lombalgie, dolori alla schiena, artrite reumatoide, ed in generale ogni dolore di origine reumatica.
  • OLIO DI AVOCADO: particolarmente indicato per pelli e capelli secchi, in quanto ha proprietà nutrienti, emollienti e idratanti. Ha, inoltre, un’azione cicatrizzante, anti-aging – particolarmente indicato per il contorno occhi – e seboregolatrice. Cura le irritazioni – anche quelle causate dai pannolini nei neonati – e le labbra screpolate. Sui capelli, inoltre, se usato per lunghi periodi di tempo, accelera la crescita.
  • OLIO DI BACCHE DI ALLORO: utilizzato particolarmente per le sue proprietà antireumatiche, da massaggiare, dunque, su strappi, slogature e traumi post-ingessatura. Esso ha, inoltre, proprietà purificanti sulla pelle, combattendo così foruncoli, infiammazioni e punture di insetto. Evita la caduta dei capelli e, infine, utile anche contro il raffreddore.
  • OLIO DI CAFFE’ VERDE: incredibile prodotto per il trattamento antietà, capace di idratare la pelle e di donare tono ed elasticità alla stessa. Efficace, inoltre, contro la cellulite e contro la ritenzione idrica. Ideale per rassodare la pelle, combattendo la classica forma a “buccia d’arancia”.
  • OLIO DI CALENDULA: quest’olio è dotato di una potente azione eudermica, perché in grado di migliorare lo stato della pelle. Particolarmente utile in tutti quei casi in cui questa risulti essere irritata e screpolata. L’olio di calendula è anche un grande alleato delle mamme: infatti lenisce e protegge le pelli sensibili e irritabili del neonato e del bambino; inoltre, se usato preventivamente contrasta la formazione delle ragadi al seno che si vengono a formare per via dell’allattamento, ed è anche capace di cicatrizzare velocemente quelle già presenti.
  • OLIO DI CAMOMILLA: ha capacità antinfiammatorie e lenitive, motivo per cui è un ottimo alleato per problemi della pelle come: irritazioni, eczemi, acne, e infiammazioni in genere.
  • OLIO DI CANAPA: utile per pelle secca e disidratata, ma in particolare risulta essere un ottimo integratore alimentare.
  • OLIO DI CAROTA: possiede proprietà rivitalizzanti in quanto migliora l’attività vitale di tutti i tessuti e in particolare quella della cute e delle mucose. Assicura un adeguato rifornimento di vitamina A, ideale per preservare la pelle da eventuali danni causati dagli agenti esterni e dal processo di invecchiamento cellulare. Adatto alle pelli secche, esposte al freddo o al caldo, al vento e alle intemperie. Favorisce la crescita dei capelli e la riparazione dei tessuti del corpo. Esso rafforza anche il sistema immunitario, proteggendo dalle infezioni micotiche.
  • OLIO DI CARTAMO: ottimo idratante, adatto alle pelli molto sensibili, arrossate, acneiche, fragili o mature, favorendone la vasocostrizione. Ha, inoltre, capacità ristrutturanti e riparatrici, che lo rendono capace di preservare l’elasticità della pelle. Ottimo anche per mantenere bassi i livelli del colesterolo.
  • OLIO DI COCCO: L’olio di cocco è ricco di vitamina E e applicato sulla pelle del corpo dopo bagno o doccia la rende estremamente morbida. Per la pelle, del viso e del corpo, ha effetti idratanti e anti-aging; rientra, inoltre, nei prodotti specifici per il trattamento di eczemi, dermatiti e anche della psoriasi.
    Sui capelli risulta essere lucidante, nutriente, ammorbidente e ne facilita la crescita. Prezioso per chiome danneggiate e, in caso di forfora è consigliato massaggiarlo direttamente sul cuoio capelluto lasciandolo in posa, possibilmente, per qualche ora.
  • OLIO DI CONSOLIDA: ottimo per il trattamento di pelle secca, screpolata, per l’acne, le cicatrici e i foruncoli; ma è anche uno dei rimedi più efficaci per velocizzare il processo di guarigione per piccole ferite, vari tipi di infiammazione e molto altro.
  • OLIO DI COTONE: Ottimo antiossidante da utilizzare su pelle e capelli. Contrasta l’invecchiamento, elasticizzante, nutriente e protettivo. Ideale anche per prevenire le smagliature.
  • OLIO DI CRUSCA DI RISO: indicatissimo per le pelli sensibili, potente idratante e adatto anche ai bambini.
  • OLIO DI CURCUMA: è un olio vegetale preparato con la curcuma in polvere ed molto usato nella cosmesi naturale. Utilissimo contro rughe e forfora e valido alleato anche in caso di pelle screpolata e dermatiti.
    – Può essere un ottimo contorno occhi.
  • OLIO DI ELICRISO: ideale per la sua potente azione antistaminica, decongestionante e lenitiva. Particolarmente adatto per la cura dei disturbi della pelle.
  • OLIO DI FICHI D’INDIA: uno dei migliori oli in assoluto contro l’invecchiamento per via dell’elevatissima quantità di acidi grassi polinsaturi, acido linoleico e vitamina E; viene, infatti, utilizzato su viso, collo e seno. Ideale anche per cicatrici e borse. Infine, la sua particolare somiglianza al sebo della nostra pelle ne facilita l’assorbimento in profondità.
  • OLIO DI FIENO GRECO: ottimo contro l’invecchiamento cutaneo, la cellulite e la secchezza dei capelli.
  • OLIO DEL FRUTTO DELLA PASSIONE: potentissimo anti-aging idrata tantissimo la pelle ed è adatto anche alle pelli grasse, in quanto non untuoso e comedogenico. Utile anche come idratante per i capelli. Combatte, inoltre, la cellulite, la gastrite e l’asma.
  • OLIO DI GERME DI GRANO: L’alta concentrazione di Vitamina E, rende l’olio di germe di grano particolarmente adatto per nutrire le pelli secche e per proteggere quelle inaridite da agenti esterni come vento, sole e freddo. Indicatissimo, inoltre, per contro ‘invecchiamento cutaneo. Ottimo, inoltre, come impacco da effettuare prima dello shampoo in caso di capelli inariditi, decolorati, sfibrati e fragili, soprattutto durante l’estate. Dona beneficio sin dal primo trattamento al cuoio capelluto arido e secco.
  • OLIO DI SEMI DI GIRASOLE: adatto a tutti i tipi di pelle, persino a quella dei bambini; utile contro l’invecchiamento, le cicatrici e le imperfezioni causate dai raggi solari. Ideale poi per i capelli secchi in quanto dona lucentezza e morbidezza. Infine, ha un effetto districante.
  • OLIO DI IPERICO: quest’olio ha la capacità di combattere le ustioni e le piaghe, perché ne accelera la cicatrizzazione. Per questo motivo è ideale contro qualsiasi inestetismo: rughe, cicatrici, smagliature e cicatrici da acne. L’olio di iperico, una volta applicato, sarà capace di lenire il dolore, già dopo pochi minuti, e di velocizzare la cicatrizzazione.
    Ideale per le ustioni di primo, secondo e terzo grado perché, grazie alla sua forte capacità cicatrizzante, impedisce la necrosi dei tessuti e l’infezione delle piaghe, avendo al contempo un’azione antibatterica; molto utile anche contro gli eritemi solari. L’olio di iperico risulta molto utile anche per uso interno, infatti viene spesso usato sul sistema nervoso per via delle sue capacità antidepressive. Utilizzato, inoltre, contro i disturbi dell’ansia e dell’insonnia, come antivirale, come antiinfiammatorio e contro i problemi dell’apparato digerente – colite e gastrite. Infine si rivela molto utile anche per il ciclo mestruale in quanto lo regolarizza e lenisce i dolori.
  • JAMAICAN BLACK CASTOR OIL e JBCO EXTRA DARK: ideale per capelli afro o ricci. Esso infoltisce, idrata, rinforza e stimola crescita dei capelli se applicato sulla cute, in quanto riattiva la circolazione sanguigna. Inoltre, previene forfora, eczema, prurito e secchezza. esso infoltisce anche ciglia e sopracciglia. La differenza tra questi due oli – JBCO e JBCO extra dark è la seguente: di base hanno lo stesso ingrediente primario, ma la differenza sta nel come vengono lavorati i semi prima della spremitura. Nel caso del JBCO, i semi vengono tostati prima di essere pressati a freddo e nel caso dell’Extra Dark viene aggiunto all’olio anche la cenere utilizzata per la tostatura donando a quest’ultimo un colore nero. Pare che più cenere ci sia, più i suoi benefici vengano esaltati ma non vi sono prove scientifiche a riguardo.
  • OLIO DI JOJOBA: la sua capacità di penetrare perfettamente nella pelle senza ungere lo rende particolarmente indicato per la pelle del viso, in particolar modo per ridurre e/o contrastare il precoce invecchiamento dei suoi tessuti. Utile anche per la pelle secca, sensibile e delicata, che è la più esposta alla formazione di rughe per via della sua sottigliezza. Sui capelli, invece, rinforza, nutre, lucida e contrasta la formazione di doppie punte.
  • OLIO DI KARITE’: È ideale per pelli secche, sensibili e disidratate, ma poiché non unge la cute può essere utilizzato anche su pelle mista o grassa. Sui capelli, invece, elimina la secchezza e li rende luminosi e morbidi.
  • OLIO DI MACADAMIA: ha delle straordinarie proprietà che favoriscono la naturale bellezza della pelle e dei capelli. In particolare, i suoi effetti benefici sono legati al fatto che presenta una struttura molto simile a quella del nostro sebo. Poiché non unge si applica facilmente sulla pelle, e può essere impiegato puro o in preparazioni di balsami e creme corpo per pelli secche, ma lo troviamo spesso come ingrediente principale nei prodotti solari, perché grazie al suo effetto idratante è molto indicato nella prevenzione delle scottature solari.
  • OLIO DI MALLO DI NOCI: potente abbronzante e utilizzato anche per scurire i capelli.
  • OLIO DI MANDORLE DOLCI: possiede una delle più alte percentuali di grassi insaturi e polinsaturi, che conferiscono alla pianta le sue ben note proprietà eudermiche. Inoltre la presenza divitamina E e B, aminoacidi, glucidi e di sali minerali lo rendono un ottimo rimedio per combattere l’invecchiamento cutaneo e contribuire al rinnovamento cellulare dei tessuti. Può essere usato per svariati motivi grazie alle sue proprietà: per pelle e capelli secchi, per struccare – utilizzato puro o mescolato per uno struccante bifasico, per combattere le rughe e per i massaggi – puro o miscelato insieme a qualche olio essenziale.
  • OLIO DI MARULA: potentissimo idratante adatto a tutti i tipi di pelle, in particolare quelle secche e sensibili. Combatte le rughe e sui capelli, invece, agisce nutrendoli e rinforzandoli.
  • OLIO DI MONOI: Quest’olio dal profumo tropicale è particolarmente indicato per la cura della cute e dei capelli, per via delle sue proprietà idratanti ed emollienti – che durano fino ad 8 ore dall’uso. E’ consigliato soprattutto per la cura di capelli secchi e rovinati, in quanto ne migliora la struttura redendoli sani, morbidi e lucenti. Durante i bagni estivi protegge la pelle e i capelli dal sale e dal cloro. Se massaggiato lascia la pelle morbida e setosa, proteggendola dall’ambiente esterno e rafforzandone l’elasticità. Se usato regolarmente, soprattutto in estate, assicura un’ottima idratazione, riparando la pelle dai danni prodotti dalle radiazioni solari e, inoltre, grazie alle sue proprietà antiossidanti, evita che la pelle diventi secca, rugosa e poco elastica. Ottimo abbronzante e se utilizzato spesso mantiene l’abbronzatura più a lungo, contrastando la formazione delle tipiche chiazze chiare sulla pelle.
    Grazie alle sue proprietà lenitive, curative e antinfiammatorie può essere anche utilizzato sulle imperfezioni cutanee e sulle punture di insetti, ed è particolarmente consigliato come coadiuvante per la pelle grassa e contro l’acne per via delle sue proprietà antisettiche e antimicotiche.
    Infine, utilizzato come olio da massaggio risulta sensuale ed efficace; mentre come impacco su mani e pedi evita talloni duri e screpolati.
    NB:Non protegge dai raggi del sole in quanto possiede filtri solari molto bassi, motivo per cui è consigliato i suo utilizzo su pelli scure e/o già abbronzate, o con l’associazione di un filtro solare.
  • OLIO DI MORINGA: offre un’intensa idratazione ed ha proprietà anti-age. Può essere utilizzato sia sul viso che su tutto il corpo.
    L’olio di Moringa viene assorbito molto rapidamente e fornisce la cura perfetta per la pelle matura, secca, ma anche incline all’acne.
  • OLIO DI NEEM: caratterizzato da proprietà antivirali, antibatteriche, antiparassitarie, antisettiche e antifungine, che rendono il suo utilizzo adatto, non soltanto per la cura della nostra salute e della nostra bellezza, ma anche per la salvaguardia di piante ed animali dagli attacchi da parte dei parassiti.
    Quest olio, infatti, contiene principi attivi in grado di contrastare virus, batteri, funghi; motivo per cui, oltre a svolgere un’azione idratante, rigenerante e ristrutturante per i tessuti è efficace, ad esempio, sulle più comuni affezioni dermatologiche.
  • OLIO DI NIGELLA SALITIVA: ottimo per potenziare il sistema immunitario e particolarmente utile per problemi alla pelle, alleviando rossore e prurito. Per i capelli, infine, risulta essere favoloso, in quanto nutre i bulbi stimolando la microcircolazione locale. Le ultime ricerche scientifiche attribuiscono all’olio la capacità di inibire l’indebolimento dei follicoli capilliferi che si verifica nell’invecchiamento precoce del bulbo, nell’alopecia e nelle calvizie androgenetiche.
  • OLIO DI NOCCIOLA: un olio ricco di vitamina E, è indicatissimo per le pelli grasse e che soffrono di foruncoli e acne. Su queste pelli, infatti, svolge molteplici azioni benefiche: purificante, in quanto libera i pori dalle impurità, soprattutto chi vive nelle città soggette a smog; azione astringente, perché aiuta a richiudere delicatamente i pori; azione riequilibrante, perché capace di regolare la produzione di sebo; infine lievi proprietà astringenti. Ideale anche per il massaggio delle pelli secche nella prima infanzia, sulle quali svolge un’azione idratante. Infine, utile anche per il trattamento delle ragadi al seno.
  • OLIO DI NOCCIOLO DI ALBICOCCA: validissimo struccante, migliore di molti detergenti. Combatte smagliature e rughe ed è un elasticizzante per la pelle secca.
  • OLIO DI NOCCIOLO DI PESCA: Si può utilizzare l’olio di pesca come idratante viso oppure per struccare la pelle. Si può anche usare come olio da massaggio per lenire la pelle irritata o infiammata o, infine, come olio per veicolare oli essenziali da massaggiare sul corpo per contrastare mancanza di tono o di idratazione, la cellulite o le smagliature. Perfetto anche per i capelli secchi e spenti.
  • OLIO DI OLIVELLO SPINOSO: possiede molti benefici sia per la pelle grazie alla sua azione cicatrizzante e per l’intero organismo, in quanto risulta molto utile contro ulcera gastrica e duodenale, diarrea, allergie, reumatismi, ipertensione, gengivite e malattie epatiche.
  • OLIO DI PISTACCHIO: particolarmente indicato per le pelli molto secche e sensibili, per quelle che tendono facilmente a disidratarsi, che si arrossano al vento e per quelle di chi pratica nuoto o piscina, che tendono a seccarsi a causa del cloro. E’ anche un ottimo olio anti-aging per viso e collo di pelli mature: si consiglia l’applicazione di sera prima di andare a dormire, in modo da dare all’olio la possibilità di penetrare negli strati più profondi dell’epidermide. Grazie al contenuto degli acidi grassi, l‘olio di pistacchio è un ottimo alleato nella cura dei capelli: ne stimola la crescita ed è anche un ottimo trattamento per rafforzare il cuoio capelluto. Una maschera per capelli a base di olio di pistacchio nutre in profondità e idrata i capelli, migliorando la flessibilità della fibra capillare. E’ anche un ottimo rimedio per il trattamento doppie punte, per i capelli disidratati e per i capelli colorati danneggiati. Inoltre, contenendo i pistacchi una notevole quantità di biotina, il loro consumo regolare può aiutare a combattere la caduta dei capelli in modo efficace, proprio perché la carenza di questa sostanza è tra i fattori principali che contribuiscono alla perdita dei capelli.
  • OLIO DI RIBES NERO: Ottimo per pelli con couperose, dermatiti, acne, e sui brufoli disinfetta e aiuta a guarire più facilmente.
  • OLIO DI RICINO: si tratta di un olio dalle doti idratanti, emollienti e antinfiammatorie e, ciò ne spiega l’utilizzo che se ne fa su pelle e capelli secchi. Ha, inoltre, proprietà antimicotiche, dunque, attivo contro i funghi; è anche un antibatterico naturale.
    Sui capelli ha doti rinforzanti e si utilizza spesso proprio per rendere più folte le chiome, prevenendo ed evitando l’eccessiva caduta dei capelli. Ottimo anche contro le doppie punte e utile per riequilibrare il sebo della pelle, compresa quella del cuoio capelluto. Infine, si rivela molto utile anche nella preparazione di struccanti naturali.
  • OLIO DI RICINO ROSSO: ha la peculiarità di essere idrosolubile, motivo per cui risulta preziosissimo nell’impiego di lozioni, gel, acque micellari, shampoo, detergenti… Esso, ad ogni modo, ha proprietà idratanti ed è particolarmente indicato per pelli normali e miste e per capelli molto secchi. Contribuisce ad erigere una barriera protettiva sulla pelle e risulta indicato anche per il pelo degli animali.
  • OLIO DI ROSA CANINA: utile contro le cicatrici, l’invecchiamento, per rinforzare le unghie e, infine sui capelli è indicato per combattere la secchezza e il prurito.
  • OLIO DI ROSA MOSQUETA: questo prezioso olio, se applicato su viso e collo, aiuta ad eliminare le piccole rughe e le macchie scure causate dall’invecchiamento e dal sole. Ha ottime proprietà che velocizzano la guarigione di cicatrici o ferite da operazione chirurgica ma anche di smagliature – soprattutto quelle da gravidanza o da rapido dimagrimento – e piaghe. L’olio di rosa mosqueta può essere utilizzato anche per migliorare la pelle rovinata dall’acne.
    Infine, molto raccomandato sui capelli in caso di forfora, prurito e desquamazione del cuoio capelluto. Applicalo prima dello shampoo e massaggia bene.
  • OLIO DI SEMI DI LINO: l’olio di lino ha proprietà nutritive, emollienti e cicatrizzanti sulla pelle. Può essere utilizzato come: struccante, come prodotto anti-aging – data la sua capacità cicatrizzante – e contro le occhiaie. Per i capelli invece è ideale per capelli spenti, secchi, sfibrati e danneggiati e infine risulta essere un ottimo seboregolatore e con un’azione antiforfora. Applicato sulle lunghezze risulta un ottimo rimedio per le doppie punte e per il crespo.
  • OLIO DI SEMI DI ZUCCA: ha proprietà elasticizzanti e leviganti, infatti, migliora le condizioni della pelle in caso di ruvidità, secchezza e presenza di rughe.
  • OLIO DI SENAPE: un olio untoso, piccante e riscaldante, viene utilizzato per togliere rigidità muscolari e articolari e si può massaggiare anche su addome e sul petto per alleviare disturbi come raffreddamento e gonfiore alla milza; stimola la circolazione sanguigna e gli organi interni, aiutando la digestione. Ottimo anche per i capelli infatti rinforza il cuoi capelluto, stimola la crescita e favorisce il rinnovamento cellulare. Per pelli particolarmente sensibili può essere irritante, per questo si consiglia di provarlo prima su una piccola parte del corpo. L’olio di senape, infine, è un ottimo antisettico naturale.
  • OLIO DI SESAMO: ottimo per i massaggi data la sua buona stendibilità e la sua capacità di assorbimento. Ha proprietà lenitive, nutrienti e idratani per la pelle. In virtù della sua composizione è utile nel trattamento di secchezza, irritazioni, fragilità e mancanza di tono della cute.
  • OLIO DI SOIA: protegge la pelle dagli agenti esterni, dai raggi solari e dalle infiammazioni. Aiuta, inoltre, la produzione di collagene e di acido jaluronico e combatte l’elastasi, l’enzima che attacca il collagene.
  • OLIO DI TAMANU: è un ottimo olio vettore dalla forte capacità idratante, nutriente e protettiva. Ideale in particolar modo contro il problema delle gambe pesanti. Protegge inoltre la pelle dai raggi solari e ha altre proprietà cicatrizzanti, dunque, utile per favorire la rigenerazione dei tessuti cutanei accelerandone la guarigione. Ottimo se usato su piccole ferite, vesciche, lesioni, piaghe, scottature, morsi di insetti, psoriasi, acne, herpes, eczema, abrasioni e cicatrici. Infine, utile anche come analgesico, anti-infiammatorio e antifungino.
  • OLIO DI VANIGLIA: dal profumo molto intenso, viene utilizzato in caso di pelle secca e irritata poiché nutre ed idrata la cute; inoltre, dona lucentezza e morbidezza ai capelli.

Avete già scelto quello più adatto a voi? La mole è sicuramente ampia e vi è solo l’imbarazzo della scelta in relazione alle vostre esigenze.

NB: Per quanto riguarda i capelli, ricordate che l’olio va sempre applicato sui capelli umidi!