Salta e vai al contenuto principale
Ci siamo rifatti il look: benvenuti sul nuovo shop!
Scopri la nostra linea naturale, biologica e plastic free
Ci siamo rifatti il look: benvenuti sul nuovo shop!
Scopri la nostra linea naturale, biologica e plastic free
Ci siamo rifatti il look: benvenuti sul nuovo shop!
Scopri la nostra linea naturale, biologica e plastic free
Ci siamo rifatti il look: benvenuti sul nuovo shop!
Scopri la nostra linea naturale, biologica e plastic free
Ci siamo rifatti il look: benvenuti sul nuovo shop!
Scopri la nostra linea naturale, biologica e plastic free
Ci siamo rifatti il look: benvenuti sul nuovo shop!
Scopri la nostra linea naturale, biologica e plastic free
Ci siamo rifatti il look: benvenuti sul nuovo shop!
Scopri la nostra linea naturale, biologica e plastic free
Ci siamo rifatti il look: benvenuti sul nuovo shop!
Scopri la nostra linea naturale, biologica e plastic free
Ci siamo rifatti il look: benvenuti sul nuovo shop!
Scopri la nostra linea naturale, biologica e plastic free
Ci siamo rifatti il look: benvenuti sul nuovo shop!
Scopri la nostra linea naturale, biologica e plastic free

Perchè non dobbiamo struccarci con gli oli

Buonasera magàre!

Questo articolo nasce dalla voglia di fare chiarezza.

Sempre più spesso leggo all’interno del gruppo che gli oli possono essere usati come struccante. L’olio di cocco, l’olio di mandorle, l’olio di lino, di riso e via discorrendo.

E invece no. Questa non è una buona abitudine. E vi spiegherò perchè.

Gli oli sono grassi. In quanto grassi, non contengono e non possono ovviamente contenere tensioattivi al loro interno. Perchè? Perchè i tensioattivi sono contenuti in quella che chiamiamo “fase acquosa”, fase che appunto gli oli non contengono.

I tensioattivi, come saprete, sono fondamentali per poter detergere bene. Gli oli, non contenendo questi tensioattivi, non detergono. I tensioattivi sostanzialmente si legano sia alla parte grassa (oli) e sia alla parte acquosa (acquosa) tenendoli così legati insieme, per cui essi sono indispensabili all’interno di prodotti come appunto lo struccante.

L’olio che è grasso va a sciogliere il trucco che però non può essere “portato” via facilmente perchè appunto vi è la mancanza di acqua. Ma è anche vero che l’acqua da sola non deterge per cui nè olio e nè acqua non vanno nè bene da soli e nè insieme. Ci vogliono appunto i tensioattivi.

Laddove questi tensioattivi vengono a mancare, non possiamo rimuovere quindi efficacemente il trucco. Per cui con gli oli andremo a fare una fatica immane perchè non essendoci acqua dobbiamo andare a strofinarli sul viso e ciò a lungo andare diventerebbe deleterio. Andiamo magari a strofinare l’olio su zone particolarmente sensibili come il contorno occhi, e non facciamo che peggiorare la situazione.

Per cui, ricapitolando, abbiamo bisogno di uno struccante che contenga necessariamente al suo interno:

  • tensioattivi (per detergere)
  • base oleosa (per sciogliere il trucco)
  • base acquosa (per acqua o sostanze che si disciolgono in essa)

Spero di aver fatto così un pò di chiarezza.

A presto 😉